10 confezioni 300 capsule 92,90 € 0,31 cad.
9 confezioni 270 capsule 86,90 € 0,32 cad.
8 confezioni 240 capsule 78,90 € 0,33 cad.
7 confezioni 210 capsule 71,90 € 0,34 cad.
6 confezioni 180 capsule 63,90 € 0,36 cad.
5 confezioni 150 capsule 56,90 € 0,38 cad.
4 confezioni 120 capsule 46,90 € 0,39 cad.
3 confezioni 90 capsule 38,90 € 0,43 cad.
2 confezioni 60 capsule 30,90 € 0,52 cad.
1 confezione 30 capsule 23,90 € 0,80 cad.

Share:

Cremoso Top Espresso - Piazza di Spagna

La nostra miscela Cremoso Top Espresso - Piazza di Spagna - all’olfatto risulta speziata e intensa, con delle note di pane tostato e un persistente retrogusto di cacao, perfetta per far rivivere lo spirito elegante e raffinato di Piazza di Spagna, centro romantico della Roma Ottocentesca.

Intensità: 8

Cenni storici e curiosità:

Piazza di Spagna è senza dubbio uno fra i luoghi più affascinanti della capitale d'Italia.
Ogni anno milioni di turisti provenienti da tutto il mondo affollano la splendida piazza romana.
In tantissimi sono quelli che si fermano sui gradini della scalinata di Trinità dei Monti o che la percorrono per arrivare in cima dove si staglia l'omonima chiesa.

L’eleganza è senza dubbio la sua caratteristica principale e ha da sempre rappresentato il centro della vita culturale e turistica della città con numerosi artisti che erano soliti trascorrere qui le proprie giornate tanto da essere definita il "salotto di Roma".

Piazza di Spagna è senza dubbio la piazza più famosa di Roma, una delle più visitate al mondo grazie anche al film “Vacanze romane”, intepretato da Gregory Peck e Audrey Hepburn.

La piazza ospita anche il museo dedicato ai poeti britannici John Keats e Percy Shelley.

Piazza di Spagna si trova ai piedi della collina del Pincio e una scalinata di 138 scalini porta alla chiesa francescana di Trinità dei Monti, consacrata da Sisto V nel 1587. Una scalinata scenografica spesso utilizzata per sfilate d’alta moda e da sempre luogo d’incontro di giovani e turisti. In primavera la scalinata raggiunge il suo massimo splendore quando viene adornata di fiori multicolore.

Al centro di Piazza di Spagna si trova la Fontana della Barcaccia, opera commissionata da papa Urbano VIII all’artista Pietro Bernini, anche se si suppone che fu realizzata in realtà dal figlio Gian Lorenzo. La fontana ricorda una storica alluvione del 1598, che consentì alle barcacce, tipiche imbarcazioni fluviali per il trasporto di merci, di raggiungere dal Tevere il punto in cui si trova oggi la fontana.

Nota in passato come “Platea Trinitatis” per la presenza della Chiesa della Trinità dei Monti, fu rinominata in seguito Piazza di Spagna per la presenza dell’ambasciata spagnola che si erge nel lato sud-est della piazza, vicino alla Colonna dell’Immacolata Concezione, uno degli ultimi monumenti della Roma Pontificia.